Quel furbetto del noleggiatore

Hai mai noleggiato un'auto per le tue vacanze?
Se non l'hai fatto ti consiglio di provare, perché il senso di libertà che ne scaturisce è veramente eccezionale e puoi goderti il viaggio decidendo TU dove fermarti e quando ripartire.
Tuttavia, devi sapere che esistono alcune pratiche "scorrette" che di solito usano i noleggiatori per "arrotondare" la pagnotta, pertanto ti consiglio di prestare attenzione
Infatti, se non si conoscono queste pratiche furbette si rischia di incappare in spiacevoli disguidi
Oggi ti voglio parlare proprio di alcune di queste pratiche che, molto spesso, e sempre più spesso, usano molti autonoleggi per cercare di "recuperare" profitti direttamente al banco, quando ti presenti con il tuo bel "voucher" per ritirare l'auto e fuggire via come un capriolo in piena fase ormonale :)
E' in quel momento che si consuma il test dell'acquisto da panico e chiunque troverai ad aspettarti al banco del noleggio sarà sicuramente addestrato a portare a casa il risultato.
Dopo capirai cos'è
Il 97% dei viaggiatori, infatti, non si pone minimamente il problema di leggere le inclusioni di un'auto a noleggio e quelle che sono le garanzie incluse o non incluse in quello che si sta acquistando.
Ci si limita generalmente ad una scelta di costo per tipologia di auto
Questo i noleggiatori lo sanno bene, pertanto tentano di recuperare lo sconto effettuato sul noleggio con manovrine poco eleganti
D'altronde di noleggiatori ce ne sono tantissimi, che si imbattono in una guerra all'ultimo sangue per attirare clienti e far muovere la propria flotta d'auto di continuo.
Forse però non sai, che molti fanno capo ad una casa madre più famosa che ha i suoi satelliti low-cost.
Ad esempio  HERTZ, il colosso dei noleggi d'auto detiene anche i marchi low-cost di FIREFLY e THRYFTY così come EUROPCAR detiene i marchi low-cost di INTERRENT e GOLD CAR, solo per fare alcuni esempi
Che differenza c'è tra il brand primario e la sua divisione low cost?
In primis, la "qualità" della flotta auto messa a disposizione.
Il più "economico" avrà auto con più km macinati e magari un pò più ammaccate, Tuttavia la principale differenza è su alcune politiche di vendita ed alcuni trucchetti che sono molto più evidenti nelle divisioni low-cost 
Ma quali sono questi trucchetti?
Te lo spiego subito
Tutto parte dal momento della prenotazione, è li che si gioca la partita!
Facciamo un esempio pratico
Mettiamo che ci interessi noleggiare un'auto in Sicilia...
.. facciamo a Catania per 7 giorni in Agosto.
Girovagando tra la marea di offerte di noleggiatori vari, mi soffermo soprattutto su due (ho oscurato il nome dei noleggiatori per correttezza politica) per farti capire le differenze. Comunque sia si tratta di un BIG e di una concorrente LOW-COST

Come vedi a parità di categoria d'auto, c'è una differenza notevole.

Subito verrebbe da dire.."accipicchia che affarone" prendo la prima tariffa che mi fa risparmiare quasi 100 €.
 
Ecco però che, se non si leggono a fondo le regole del noleggio, si casca in una trappola.
 
Infatti le garanzie incluse, tra le due auto sono ben diverse.
 
Andando a vedere, successivamente, nelle varie regole del noleggio e scorrendo nelle inclusioni ed esclusioni, salta subito all'occhio questa differenza notevole sulle FRANCHIGIE:

Prima auto da € 183:

Seconda auto da € 271

Cosa sono le franchigie?

La franchigia è lo scoperto a TUO carico. 
La cifra massima su cui TU SARAI RESPONSABILE in caso di danni al veicolo.
Per qualsiasi danno al veicolo di TUA responsabilità...ne risponderai fino a quella cifra.

Come puoi vedere sull'auto più economica verrà applicata in realtà una franchigia di 2,5 volte superiore all'altra.

Quella franchigia corrisponde proprio al deposito cauzionale che verrà bloccato sulla TUA carta di credito. 
 
Ma il 90% delle persone non ha una carta di credito con quel plafond, infatti la maggior parte delle carte di credito vengono emesse con plafond di 1200 o 1500 euro.
 
Arrivati al banco del noleggiatore, quindi, non potranno bloccarti quella cifra ed avrai pertanto 2 scelte:
 
1 - pagare le assicurazioni kasko con abbattimento franchigie e con un esborso tra i 25 ed i 35 al giorno
 
2 - vederti negata la possibilità di ritirare l'auto e perdere i soldi del noleggio
 
La scelta è praticamente scontata.
E questi sono solo due semplicissimi e banali esempi, ma ti assicuro che ce ne sono di più clamorosi.
 
Oltre a questo chiaramente va da se che quando si ritira un'auto bisogna analizzarla in tutte le sue parti prima di ritirarla, facendo segnare eventuali danni già presenti e,inoltre, bisogna fare molta attenzione a quello che si firma onde evitare di trovarsi addebiti che poi non possono essere più contestabili.
 
Chiaramente noi siamo abituati a valutare noleggio per noleggio e offerta su offerta stanando regole strane e permettendo ai nostri clienti di noleggiare l'auto in tranquillità, senza paure e con regole chiare e precise...SENZA TRANELLI!

Scrivi commento

Commenti: 0