Travel Tips - Il check-in on line

Sai perche' è utile fare il check-in on line?

IL WEB CHECK-IN o CHECK-IN ON LINE (come vuoi, tanto non cambia una mazza)

Il web check-in come saprai altro non è che una registrazione sul volo su cui si andrà a viaggiare che avviene direttamente sul sito della compagnia aerea. E' possibile registrarsi da settimane prima (poche compagnie) o 24 ore prima (la stragrande maggioranza) fino a 4 ore prima della partenza. L'unica compagnia aerea che richiede ad oggi questa procedura obbligatoria è Ryanair, per un  risparmio sul personale in aeroporto.

Inserisco i dati, scelgo il posto (non sempre) e mi stampo le BOARDING PASS (le carte d'imbarco) oppure me li salvo sul cellulare.

Fin qui, tutto facile e lineare

"Bravo Luca hai scoperto l'acqua calda"

Aspetta!

Quello che non sai però è che il check-in on line non serve solo a scegliersi il posticino in aereo, ma è una GARANZIA di SEDERSI SU QUEL VOLO!

"Che dici? Io quel volo l'ho pagato, perchè mai non dovrebbero farmi salire?"

Devi sapere che su ogni volo (non fa differenza per dove o con quale compagnia), ogni compagnia aerea tende a riempire i posti dell'aeromobile + un 8-10%

"Perchè questo?"

Semplice, perchè per determinate statistiche una percentuale di viaggiatori (intorno al 8-10%) non si presenterà all'imbarco o non potrà prendere quel volo per svariati motivi, per cui le compagnie aeree tendono a massimizzare le vendite, evitando di volare con seggiolini non occupati, prenotando più posti di quelli realmente disponibili.

Per loro sfortuna (o per tua) capita molte volte che in realtà all'imbarco si presentino TUTTI e ci troviamo di fronte al nemico più temuto dai viaggiatori dopo lo sciopero: l'OVERBOOKING(l'eccesso di prenotazioni).

Che succede adesso?

Tutti sopra, stile corriera Sudamericana non si può :)

Scherzi a parte...

La procedura semplicissima, adottata in questi casi, è la seguente:

HAI FATTO il web check-in? Sei salvo e SALI
NON HAI FATTO il web check-in ed in aeroporto non sei arrivato tra i primi e sei tra quelli in eccedenza? RIMANI A TERRA

Ora, in caso di overboking e secondo la Carta dei Diritti del Passeggero è vero che:


- ti daranno una "riprotezione" (riprenotazione gratuita) sul primo volo successivo
- avrai diritto ad uno o più pasti ed anche al pernottamento in Hotel nel caso servisse
- avrai diritto ad una compensazione in denaro in base alla distanza kilometrica del volo

Attenzione che molte compagnie aeree sono tutt'altro che celeri a riconoscere i tuoi diritti.

Sembrerebbe tutto a tuo favore, dopo il momento di sfiga...ma aspetta!

E si, infatti, i danni a tuo sfavore potrebbero essere più grossi del previsto nei seguenti casi:

- la tua destinazione non è tra quelle con voli giornalieri ed ancor peggio viaggi con una compagnia "low cost" che può riproteggerti solo sui propri voli, ma non c'è ne uno prima di 2-3 o 4 giorni

- hai un viaggio itinerante con tante tappe e già arrivare parecchie ore dopo ti distrugge i toui programmi

Certo è che se non hai fatto il check-in perchè sei alle Maldive con le chiappe a mollo e arrivato in aeroporto scopri di essere in overbooking, potrebbe anche andar di lusso.
Considerando che ti spettano  600 € di rimborso e 1 o 2 notti pagate a scrocco, non male...ma questa è un altra storia!

Chiaro è che le probabilità di overbooking salgono vertiginosamente nei momenti di altissima stagione come Luglio/Agosto, Dicembre e Ponti vari...nessun volo escluso.

Quindi, per le prossime volte, una buona abitudine è quella di registrarsi prima  e ridurre al minimo i disagi.

Fai il web check-in e sali su quel volo!

ps: se viaggi regolarmente con noi, sai che nella maggior parte dei casi lo facciamo noi per te

Alla prossima #TravelTips

Scrivi commento

Commenti: 1
  • #1

    write my essay (giovedì, 19 ottobre 2017 08:18)

    Thank you so much for providing this post, It is really very useful.For getting writing service please contact essay writing service ,They are providing best services for their customer in order to improve their skills and performances.